“Chiusa in gabbia” di Roberto Bagnato

Bentrovati amici lettori.

Oggi vi parlo di Chiusa in gabbia di Roberto Bagnato edito Augh! gruppo AlterEgo Edizioni. 

Primo romanzo dell’autore che si cimenta con un thriller psicologico.

Emily è un giovane avvocato in carriera di Boston, amante dello sport e migliore amica della giornalista Sara. Quest’ultima è molto affascinata delle teorie mediche dell’affascinante Christopher Miller esperto di fobie e ansie. Sarà così che Sara trascinerà l’amica a un congresso dell’uomo spingendola a sottoporsi alla sua terapia. Emily nei giorni successivi cade in uno stato di malessere perenne.

Un thriller psicologico che indaga la mente e le fragilità delle persone, inquietante per come alcuni passaggi vengono descritti ma senza violenza gratuita e superflua. Breve ma intenso.

Uno di quei libri che in poco meno di duecento pagine ti cattura e ti destabilizza perchè sinceramente la semplicità con cui viene descritto il controllo mentale e le conseguenze hanno fatto affiorare in me un po’ di paranoia.

Un romanzo ben scritto che però mi lascia un po’ così a causa del finale aperto che, se mi seguite da un po’ sapete che non mi fa impazzire perchè lascia un po’ tutto sospeso. Questo racconto infatti necessita di un volume due per chiudere le questioni rimaste aperte e dare davvero la parola fine.

Consigliato agli amanti del genere ma un po’ meno alle persone ansiose e facilmente suggestionabili.

Vi lascio qui il link per gli acquisti Amazon: vi ricordo che acquistando direttamente da questo link io riceverò una piccola commissione, voi non avrete nessuna spesa in più ma solo se lo fate subito. Se aggiungete il prodotto e poi uscite daAmazon questo non avviene.

Vi ricordo che per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture basta seguirmi su Instagram e su Facebook, anche perchè prestissimo ci saranno delle novità e potrete seguirmi live da Tempo di libri.

Annunci
Paola Calefato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...